Una persona può piantare fino a 500 alberi all’ora, ecco l’iniziativa.


Molti di noi desiderano fare qualcosa di più per aiutare la natura; vedere più alberi e meno cemento, più bellezza della natura e paesaggi meno rovinati.

Piantare alberi.

Ora esiste un modo nuovo e innovativo in cui un piccolo gruppo di persone, o anche un singolo individuo, può avere un impatto molto significativo e positivo sulla natura che li circonda.

Ripiantando utilizzando un Rewilding Stick una persona può piantare 500 alberi (o altre piante) all’ora. Immagina cosa potrebbe ottenere un gruppo di persone.

Molti alberi producono migliaia di semi ogni anno.

Molti alberi producono migliaia di semi ogni anno, ma molti semi semplicemente marciscono nel terreno. Perché non sono rimasti abbastanza animali per diffonderli. Gli animali che normalmente manterrebbero la foresta, o altro habitat naturale, spargendo i semi e “piantandoli” attraverso le loro attività abituali come il foraggiamento, sono notevolmente ridotti di numero. Ciò rende più difficile il recupero delle foreste esistenti e di altri paesaggi naturali.

Raccogliendo semi da specie autoctone locali (sia in natura che nei parchi) e utilizzando uno staff di rinaturalizzazione per piantarli, possiamo aiutare a ripristinare l’habitat degli animali autoctoni in modo che possano tornare e assumere il loro ruolo nell’aiutare a diffondere e mantenere le specie locali. foreste e simili.

Leggi anche:  Giornata Mondiale degli Oceani per celebrare e tutelare le distese d'acqua nel mondo.

Piantare, ad esempio, 10.000 alberi in più può fare una grande differenza in un’area. Tuttavia, sono necessarie solo circa 20 ore di semina, utilizzando un Rewilding Staff per ottenerlo. La semina viene effettuata camminando a un ritmo rilassato.

Come realizzare un bastone di rewilding.

Un Rewilding Staff può essere realizzato abbastanza facilmente, in circa 20 minuti o meno, utilizzando semplici strumenti. Puoi usare un pezzo di tubo di metallo cavo o un bastone di metallo cavo e trasformarlo in un bastone di recupero. Se non hai qualcosa di adatto, vale la pena acquistare un bastone di metallo e convertirlo. (Guarda il video: Crea un bastoncino per il rewilding ).

Dove piantare?

Cosa succede se non hai terra? Alcuni piantano lo stile guerriglia e addirittura dipingono il loro Rewilding Staff di marrone per farlo sembrare un normale bastone di legno. Alcuni piantano su terreni abbandonati, sterili o spogliati. Idealmente, cercare la collaborazione del proprietario terriero o del custode del terreno, ove possibile. È anche importante esaminare attentamente quali specie autoctone, se ce ne sono, stanno già crescendo lì per determinare cos’altro può crescere lì.

Rewilding con un Rewilding Staff è una cosa molto soddisfacente da fare. C’è qualcosa di primordiale e di molto significativo nel mettere i semi nel terreno dove possano fiorire. Le nostre vite diventano più significative man mano che diamo loro più significato esplorando e contribuendo al mondo naturale. È un modo per riscoprire il nostro ruolo nella natura ed esplorare i modi in cui noi e la natura possiamo cooperare per riportare il nostro pianeta alla sua naturale bellezza.

Leggi anche:  Come trasformare la tua casa in un santuario rispettoso della Terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.