Le mille proprietà dei fiori e delle bacche di sambuco.

Il Sambuco è una pianta originaria dell’Europa e del Caucaso; oggi è una specie ormai cosmopolita, diffusa in tutte le aree temperate dei continenti.

In Italia è presente in tutte le regioni, dal piano ai 1.400 metri circa di quota.

Il sambuco è una pianta caratterizzata da molte proprietà terapeutiche ed il suo impiego a tal fine risale a tempi molto antichi; della pianta si utilizzano principalmente i fiori, le bacche, le foglie e la corteccia.

sambucofiori

Caratteristiche generali.

Dimensione e portamento
Raggiunge al massimo un’altezza di 10 metri. Ha chioma espansa, densa e globosa. I fusti sono retti e molto ramificati, con rami ad andamento arcuato e ricadente.

Tronco e corteccia
Piuttosto corto, nodoso e irregolare, con scorza bruno-grigiastra, rugosa e solcata in senso verticale. Il midollo centrale è candido e soffice.

Foglie
Opposte, decidue, picciolate, lunghe 20-30 cm, provviste di stipole ovate o tondeggianti (1 cm), acute all’apice. Emanano un odore sgradevole. La lamina è imparipennata, composta da 5-7 segmenti ovati, ad apice acuminato e margine seghettato.

sambucofrutti

Strutture riproduttive
Compaiono in aprile-giugno, sono bianco crema, riuniti in corimbi ombrelliformi. I frutti sono delle drupe globose, succose a maturità, viola-nerastre; contengono da 2 a 5 noccioli monospermi a forma di pinolo.

Usi.

Molteplici sono gli usi delle varie parti della pianta di sambuco.
I fiori, le foglie e la scorza fresca vengono impiegate per preparazioni medicinali di tipo cutaneo (non per uso interno perché contengono alcaloidi pericolosi).

Leggi anche:  Il patè d'olive, per dare un tocco di sapore e per aromatizzare un piatto di verdure, pasta o pesce.

I fiori vengono usati per preparare frittelle, dolci casalinghi e uno squisito sciroppo.

Con i frutti ben maturi si ottiene un fermentato (vino di sambuco) e si possono preparare sciroppi, gelatine e marmellate.

Il midollo di sambuco veniva impiegato nella strumentazione da laboratorio e in modellistica.

Specie simili.

Il sambuco corallino o rosso (Sambucus racemosa L.) è un arbusto che cresce in montagna in prossimità degli alpeggi. Presenta segmenti fogliari più stretti, pannocchie con fiori giallognoli e infruttescenze di colore rosso.

Altri impieghi

I fiori di Sambuco sono utili per aromatizzare bevande alcoliche, amari, per le bevande analcoliche, per i dolci e i prodotti da forno, per conservare le mele, e mantenerle inalterate si usa disporre i fiori di sambuco in file alternate.

sambuco-antinfluenzale-febbrifugo-720x300

5 ricette con i fiori di sambuco:

1.- Sciroppo ai fiori di sambuco.

Sciroppo ai fiori di sambuco

2.- Bomboloni ai fiori di sambuco, uno dei dolci più amati del Carnevale.

Bomboloni ai fiori di sambuco

3.- Frittelle con fiori di sambuco.

4.- Torta fiorita con fiori di sambuco.

5.- Minestrone di frutta e verdura, confettura di sambuco.

Minestrone di frutta e verdura, confettura di sambuco

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

feed-rss-285x244

Print Friendly, PDF & Email

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

Leggi anche:  Top 10 Novembre 2015, gli articoli più letti del mese su Green Galletti.
 
Precedente Top 10 Novembre 2015, gli articoli più letti del mese su Green Galletti. Successivo La pesca settembrina di Leonforte matura in modo sorprendente.

Lascia un commento

*